Un film di Max Neufeld. Con Antonio Centa, Marie Glory, Carlo Lombardi, Guglielmo Barnabò, Alfredo Martinelli. continua» Commedia, b/n durata 85′ min.

Una cameriera accompagna a un ballo mascherato la padrona e si sostituisce a lei quando un corteggiatore audace corona la serata con un’avventura galante. Il marito s’insospettisce. Diretto da M. Neufeld, regista attivo in Austria e Germania negli anni ’20 e trasferitosi in Italia alla fine dei ’30, è una commedia anemica e pruriginosa.

(Recensione nel libreo : Re-viewing Fascism: Italian Cinema, 1922-1943 a cura di Jacqueline Reich,Piero Garofalo e in Telefoni bianchi:  realtà e finzione nella società e nel cinema italiano degli anni Quaranta)


Genere, Genre:
commedia sentimentale . Il cosidetto Cinema dei telefoni bianchi

Titolo originale
Original title: UNA MOGLIE IN PERICOLO

Regia –  Direction: MASSIMO NEUFELD
Aiuto regia –  Assistant director: Raffaele Delago
Produzione –  Produced by: Alessandro Cicognini per la  ASTRA FILM
Direttore di produzione – Production manager: Ferruccio Biancini
Soggetto, Writing: Ferruccio Biancini
Sceneggiatura –  Screenplay: Alfredo Vanni, Ferruccio Biancini, Massimo Neufeld
Cast: Marie Glory ( è Mary Arnold Verdier), Antonio Centa ( è Giorgio De Martius), Carlo Lombardi ( è Pietro Verdier) Guglielmo Barnabò ( è Luigi Arnold), Sandra Ravel ( è Ilona), Afra Arrigoni Fantoni ( è zia Clementina), Corrado De Cenzo ( è il commissario), Vasco Creti ( è il prof. Duval), Dina Romano (?), Laura Solari (?)
Fotografia –  Director of photography: Anchise Brizzi
Operatori –  Camera operator: Alberto Fusi, Romolo Garroni
Musica –  Original music: Alessandro Cicognini, canzoni di Giovanni D’Anzi.
Montaggio –  Editor: Maria Rosada
Scenografia – Set decoration: Giorgio Pinzauti
Costumi – Costumes: Antonietta Ferraro
Pittore: Mario Rappini
Makeup: Ensico Ascoli, Enrico Terenzio
Suono – Sound: Ettore Forni
Formato, Film negative format: mt. 2457 bn 35mm
Durata, Runtime: 90’ ca
Distribuzione –  Distribution: ?
Data di uscita  Release date: giugno 1939 (  v.c. n. 30648 del 03.06.39).
Titolo originale
Original title: UNA MOGLIE IN PERICOLO
Regia –  Direction: MASSIMO NEUFELD
Aiuto regia –  Assistant director: Raffaele Delago
Produzione –  Produced by: Alessandro Cicognini per la  ASTRA FILM
Direttore di produzione – Production manager: Ferruccio Biancini
Soggetto, Writing: Ferruccio Biancini
Sceneggiatura –  Screenplay: Alfredo Vanni, Ferruccio Biancini, Massimo Neufeld
Cast: Marie Glory ( è Mary Arnold Verdier), Antonio Centa ( è Giorgio De Martius), Carlo Lombardi ( è Pietro Verdier) Guglielmo Barnabò ( è Luigi Arnold), Sandra Ravel ( è Ilona), Afra Arrigoni Fantoni ( è zia Clementina), Corrado De Cenzo ( è il commissario), Vasco Creti ( è il prof. Duval), Dina Romano (?), Laura Solari (?)
Fotografia –  Director of photography: Anchise Brizzi
Operatore –  Camera operator: Alberto Fusi
Musica –  Original music: Alessandro Cicognini, canzoni di Giovanni D’Anzi.
Montaggio –  Editor: Maria Rosada
Scenografia – Set decoration: Giorgio Pinzauti
Costumi – Costumes: Antonietta Ferraro
Pittore: Mario Rappini
Makeup: Ensico Ascoli, Enrico Terenzio
Suono – Sound: Ettore Forni
Formato, Film negative format: mt. 2457 bn 35mm
Durata, Runtime: 90’ ca
Distribuzione –  Distribution: ?
Data di uscita  Release date: giugno 1939 (  v.c. n. 30648 del 03.06.39).

 

Trama : Vienna. Recatasi a un ballo mascherato all’Opera in compagnia della propria cameriera, la moglie di un funzionario del Ministero degli Esteri viene corteggiata con insistenza da un giovane diplomatico e, grazie alla maschera, decide di farsi sostituire dalla domestica. Finito il ballo, il ragazzo riaccompagna a casa le due donne, sperando di poter avere un’avventura con la più affascinante. Con la scusa di dover restituire un ventaglio, il diplomatico riesce a entrare nell’appartamento. I malintesi si susseguono, tanto che il funzionario del ministero comincia ad avere dei sospetti sulla moglie, proprio a causa del ventaglio, che è, tra l’altro, un prezioso oggetto, un tempo appartenuto a Madame de Pompadour. Alla fine, però, il diplomatico viene a conoscenza dello scambio di persona avvenuto e tutto si risolve per il meglio.

 

 

1. Note-Notes: Altri interpreti: Bruno Calabretta, Liana Del Balzo, Luigi WErminio D’Olivo, Armando Garozzo, Hella Kolniak, Alfredo Martinelli, Silvia Meandri, Alfredo Menichelli, Lina Tartara Minora, Guido Notari, Giuseppe Perozzi, Dina Romano.

 

 

2. Note-Notes: dalla critica del tempo: “ La eredità teatrale di queste commedie così dette “brillanti” denuncia subito quei colpi di scena  che sulle tavole del palcoscenico si vestono di spontaneità e si adornano di imprevisto, mentre nei teatri di posa spesso sanno di artificio (…) E’ merito del regista Massimiliano Neufeld specializzatosi ormai nel dirigere facili storielle, aver reso tutto più leggero sottolineando qua e là felicemente vari episodi  (…) Chiara la fotografia di Brizzi piacevoli le musiche di Cicognini e D’Anzi, tranne che nei ritornelli di tromba.” ( Francesco Callari in Film, 18 novembre 1939)

*

Max Neufeld
Data nascita:
13 febbraio 1887 Guntersdorf Lower Austria ( Austria-Ungheria)
Data morte:
2 dicembre 1967 Vienna (austria)

Scritto da Giulio Berruti lunedì, 19 ottobre 2009 alle ore 18:56 [Permalink]