Archive for the ‘1960 films’ Category

NIENTE ROSE PER OSS 117 – 1968

L’agente OSS 117, incaricato di scoprire e annientare una misteriosa organizzazione specializzata nell’uccisione di capi di governo e personalità politiche, assume, con una operazione di plastica facciale, le fattezze di un pericoloso assassino di nome Chandler. Richiamato su di sé l’interesse dell’Organizzazione, OSS ne entra ben presto in contatto e il capo, che si fa chiamare “Maggiore”, gli affida il compito di recarsi in Tunisia per uccidere il signor Van Dyck Hendrick, un rappresentante dell’ONU incaricato di ristabilire la pace fra due Paesi arabi. Il delitto è stato commissionato da un certo Faruk Merik, ai cui interessi giova invece che le nazioni del Medio Oriente siano in guerra fra loro. Allora OSS inscena un attentato, ma è lo stesso Hendrick, ignaro di tutto, a rivelare al mondo di essere ancora vivo. Credendo a un doppio gioco di Faruk Merik, il braccio destro del Maggiore, Caras, lo uccide, prendendo con sé come ostaggio sua figlia Aisha, con la quale raggiunge la sede dell’Organizzazione. Sapendosi ormai perduto, il Maggiore tenta di mettere in azione un meccanismo di autodistruzione, ma Caras glielo impedisce, ferendolo a morte, per finire a sua volta sotto i colpi del sopraggiunto OSS.

GENERE: Avventura
REGIA: Renzo Cerrato, Jean Pierre Desagnat
SCENEGGIATURA: Jean Pierre Desagnat, Renzo Cerrato, Michel Levine, André Hunebelle, Pierre Foucaud
ATTORI:
Guido Alberti, Renato Baldin, Rajan Baldwin, Luciano Bonanni, Margaret Lee, George Eastman, Emilio Messina, Roberto Messina, Rosalba Neri, Romano Moschini, Giovanna Pallavicino, Luciana Paluzzi, John Gavin, Robert Hossein, Curd Jürgens, Seyna Seyn, Piero Lulli

Ruoli ed Interpreti

FOTOGRAFIA: Tonino Delli Colli e Romolo Garroni
MONTAGGIO: Jolanda Benvenuti
MUSICHE: Piero Piccioni
PRODUZIONE: MARCELLO DANON PER DA.MA.CIN.CA, P.A.C. (ROMA), ANDRE’ HUNEBELLE (PARIGI)
DISTRIBUZIONE: PARAMOUNT
PAESE: Italia 1968
DURATA: 105 Min
FORMATO: Colore TECHNICOLOR

SOGGETTO:
ROMANO OMONIMO DI J. BRUCE


Ride bene chi spara ultimo – 1967 – Un uomo, un cavallo, una pistola

Un uomo, un cavallo, una pistola
Un bugiardo che viene a un villaggio per rubare, ma si imbatte in una banda che sono state avanzate, e si schiera contro di lui.

Italiano · 1967
Regista Luigi Vanzi.
Sceneggiatura scritta da Tony Anthony, Bob Enescelle Jr. e Giuseppe Mangione.

Attori: Tony Anthony, Daniele Vargas e Marco Guglielmi.

Questo film è stato prodotto / finanziato da Juventus Film, Primex Italiana e Reverse.
Studio di Produzione Film prodotto da Massimo Gualdi e Roberto Infascelli.

Direttore di Fotografia : Marcello Masciocchi e Romolo Garroni
Questo film è stato distribuito commercialmente da Metro-Goldwyn-Mayer (MGM).

 


ERCOLE CONTRO IL GIGANTE GOLIA – 1965

Year: 1965
Production Country: Italy
Directed by Guido Malatesta
Featuring Adriano Bellini / Luciana Paoli / Luciano Marin

Le géant «Molok» (pseudo de Fortunato Arena)

Production Company Urias, Rome

Buona sera Mrs Campbell (1969)

mrs-c-8Main Director     MELVIN FRANK
Year     1969
Length     113 Minutes
Countries     United States ;  Genre     Comedy

Actors :

GINA LOLLOBRIGIDA, SHELLEY WINTERS, PHIL SILVERS, PETER LAWFORD, TELLY SAVALAS, LEE GRANT, JANET MARGOLIN, MARIAN McCARGO, NAOMI STEVENS, PHILIPPE LEROY, GIOVANNA GALLETTI, RENZO PALMER
Directors     MELVIN FRANK

Director Of Photography    Gábor POGANY,  Romolo GARRONI (second unit)

Composer     RIZ ORTOLANI

Author     AITKEN MOREWOOD

Companies     UNITED ARTISTS – CONNAUGHT PRODUCTIONS

mrs-c-9

gl-10

Marcia o Crepa (1962)

COMMANDO
MARCH OR DIE
MARCHA O MUERE
HEROS SANS RETOUR
LEGION’S LAST PATROL
MARSCHIER ODER KREPIER

Un film di Frank Wisbar.

Con Stewart Granger, Ivo Garrani, Fausto Tozzi, Maurizio Arena, Riccardo Garrone, Dorian Gray, Carlos Casaravilla, Peter Carsten, Alfredo Mayo, Leo Anchoriz, Dietmar Schönherr

Guerra, b/n durata 90 min. – Italia 1962.

Produced by Willy Zeyn
Original Music by Angelo Francesco Lavagnino
Cinematography by Cecilio Paniagua, Romolo Garroni
Film Editing by Mario Serandrei
Art Direction by Enrique Alarcón
Set Decoration by Enzo Constantini
Costume Design by Demofilo Fidani

Il capitano Leblanc della Legione Straniera, al comando di dodici uomini dal passato burrascoso ma dal saldo coraggio, esegue l’ordine di catturare il capo algerino ribelle Ben Ballad. Costui deve essere condotto al comando per essere sottoposto ad esemplare condanna. La controffensiva algerina insidia la marcia di ritorno del manipolo, a cui si sono aggiunti una ragazza francese ed un piccolo orfano arabo. Tutti i soldati perdono la vita: anche la ragazza muore. E quando Leblanc giunge al comando con il prigioniero, si diffonde la notizia dell’armistizio tra Francia e FLN. Leblanc rimane con il bambino arabo, che gli è divenuto amico. Nel tema musicale di Angelo Francesco Lavagnino la tromba di Nini Rosso (Il silenzio).

I Lupi Attaccano in Branco (Il Vespaio) – The hornets’ nest – 1969

lupi-1.pngHornets’ Nest

Directed by Phil Karlson and Franco Cirino

Writing credits : S.S. Schweitzer (story) & Stanley Colbert (story), S.S. Schweitzer  (writer)

Cast :
Rock Hudson, Sylva Koscina (La protagonista femminile doveva essere in origine interpretata da Sophia Loren, ma ha abbandonato all’ultimo momento ed è stato sostituita dalla Koscina), Sergio Fantoni, Giacomo Rossi-Stuart, Jacques Sernas, Mark Colleano,    Mauro Gravina,    John Fordyce,  Giuseppe Cassuto,   Amedeo Castracane,    Giancarlo Colombaioni,   Ronald Colombaioni, Valerio Colombaioni,    Valerio Colombaioni,    Giuseppe Coppola,   Luigi Criscuolo,   Gaetano Danaro,  Vincenzo Danaro,   Daniel Dempsey…

Produced by Stanley S. Canter  – Original Music by Ennio Morricone
Cinematography by Gábor Pogány  (director of photography) and  Romolo Garroni ( director photography second unit)

Film Editing by Terry Williams ; Art Direction by Arrigo Equini

Makeup Department Mark Reedall for makeup artist: Rock Hudson

Production Management Graham Cottle  and Ottavio Oppo

Second Unit Director or Assistant Director Franco Cirino

Get the Flash Player to see the wordTube Media Player.

http://www.esplora.piaseinza.com/

http://www.esplora.piaseinza.com/

Girato nel Piacentino, alcune delle scene degli interni furono girati nel Castello di Rivalta a Piacenza. Il villaggio del film situato vicino al laghetto fu ricostruito appositamente. La scelta della zona (da verificare) fu casuale ma il Castello di Monticello, che si trova vicino ai luoghi di ripresa, è noto per uno dei più sanguinosi combattimenti fra partigiani piacentini e tedeschi. I partigiani ebbero la meglio ma fra i caduti, che qui furono numerosi, fu anche uno dei più valorosi partigiani delle valli piacentine: Lino Vescovi detto “Il Valoroso”. Per altre scene, si tratterebbe della Val d’Arda (la conosco poco e non saprei individuare i luoghi precisi) e soprattutto per le scene in cui compare una diga, si tratterebbe della diga di Mignano, nel comune di Vernasca.

Nord-Italia 1944: l’intera popolazione del villaggio di Reanoto viene massacrata dalle SS. I superstiti sono solo un gruppo di ragazzi in età 7-14 guidati da Aldo Mark Colleano che essendo stati testimoni dell’esecuzione gridato vendetta contro la SS. Quella notte, un gruppo di paracadutisti-sabotatori dell’esercito americano arriva nelle vicinanze del paese, con lo scopo di distruggere una diga strategica con l’aiuto dei partigiani, per favorire l’avanzamento dell’esercito degli Stati Uniti nell’area. La loro zona di atterraggio viene scoperto dai tedeschi, che li uccidono tutti, tranne il capo dei paracadutisti, il capitano Turner Rock Hudson, che è uno stato di incoscienza passa inosservato dai tedeschi quando atterra tra i rami di un albero, mentre i tedeschi catturano l’attrezzature per la demolizione dei paracadutisti morti. Aldo ed i suoi amici di soccorso Turner nascondendolo in una grotta. Rendendosi conto che Turner bisogno di cure mediche, rapiscono un medico Sylva Koscina per medicarlo. Dopo l’intervento del medico, il capitano Turner incontra tutti gli orfani, da prima è molto sconcertato ma poi sotto le pressioni del loro capo Aldo “istruisce”lui ei suoi amici l’uso di armi da guerra e tattiche. Turner coglie l’occasione come una seconda opportunità per completare la sua missione di sabotaggio con i ragazzi. I ragazzi rubano la gli esplosivi e i detonatori sequestrati dai tedeschi, ma Aldo nasconde i detonatori fino a quando Turner li conduce nella loro vendetta.

lupi-3.pnglupi-2.png


Una Spada Per l’Impero (1965)

sp-1.png

Un film di SERGIO GRIECO

Actors:

LANG JEFFRIES, JOSE GRECI, ENZO TARASCIO, RENATO ROSSINI, MILA STANIC, ANGELA ANGELUCCI, GIUSEPPE ADDOBBATI, IGNAZIO LEONE, ADRIANO MICANTONI, EDGARDO SIROLI, ANTONIO DEVI, MARIO GHIGNONE
Director Of Photography, ROMOLO GARRONI
Composer, GIAN STELLARI E GUIDO ROBUSCHI
Companies, ASSIA CIN.CA

Con l’aiuto di legionari e gladiatori l’eroico console spodesta l’inetto sovrano.

Nell’anno 190 d. C. l’imperatore Commodo manda una spedizione contro il barbaro Avalo. La comanda il console Marco che ottiene come unico risultato quello di liberare la schiava Nissia, ma non quello di bloccare il nemico. Visto che Commodo sembra sottovalutare il pericolo per Roma, Marco si allea con legionari, gladiatori e cristiani e si fa nominare imperatore al posto dell’inetto Commodo. Questo film è stato girato contemporaneamente all’Incendio di Roma. In inglese questo procedimento si chiama “back-to-back” (schiena a schiena) e vuol dire che Grieco con i soldi di un film è riuscito a girarne due.

82 Minutes

sp-2.pngsp-4.pngsp-5.pngsp-6.pngsp-3.png


Films Italiani dagli anni ’60.

Libido (1967)

libido.jpg

Un film di Ernesto Gastaldi e Vittorio Salerno, con Dominique Boschero, Mara Maryl, John Charlie Ohns, Giancarlo Giannini, Alan Collins. Genere Giallo produzione Italia, ARCO FILM
NUCLEO FILM. Composer Carlo Rustichelli. 1967

90 Minutes

 

 

 

 

Libido troupe

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

gg.png200px-dominique_boschero.jpg

 

 

Maurizio, Peppino e Le Indossatrici (1961)

mp-8.png

Un film di FILIPPO WALTER RATTI
Actors MAURIZIO ARENA, PEPPINO DI CAPRI, MARA BERNI, LJUBA BODINE, TIBERIO MURGIA, ROSSELLA D’AQUINO, GIUSEPPE PORELLI, TONI DALLI, GIULIO RINALDI, WALTER MAESTOSI, CONSALVO DELL’ARTI, ROMOLO DIORI
Director Of Photography ROMOLO GARRONI
Composer GIANNI FERRIO
Companies POLARIS FILM
93 Minutes

mp-10.pngmp-12.pngmp-13.pngmp-11.png

Il Trionfo Di Maciste (1961)

imm.jpgMitologico, Peplum,  durata 102′  Regia di Tanio Boccia (Amerigo Anton )

Kirk Morris     …     Maciste, Cathia Caro    …     Antea, Liuba Bodina    …     Queen Tenefi, Cesare Fantoni    …     Agadon, Giulio Donnini    …     Omnes, Attilio Dottesio    …     Arsino, Bruno Tocci    …     Santos, Salvatore Lago, Piero Leri    …     Prince Iram,  Lucia Randi, Alfredo Salvadori, Calisto Calisti, Cesare Lancia, Romano Ghini, Wilbert Bradley

La perfida Tenefi ha usurpato il trono di Menfi, e ora regna sulla città con metodi violenti e disumani, basati sulla crudeltà e sulla violenza, la popolazione è terrorizzata. I cittadini convocano Maciste per chiedergli aiuto nel cercare di riportare la giustizia e la pace nella città. Il muscoloso eroe accetta di aiutare la popolazione e dopo aver combattuto contro i soldati di tenefi e dei mostri ubbidienti alla regina, riesce a ripristinare il vecchio sovrano e a cacciare per sempre la malvagia Tenefi.

kirkmorris6thumb.jpgmaciste.jpgkirkmorris16thumb.jpg

Get the Flash Player to see the wordTube Media Player.

Return top