Archive for luglio, 2013

Le Mans – Scorciatoia per l’inferno – 1970

Un film di Osvaldo Civirani. Con Lang Jeffries, Edwige Fenech, Erna Schurer, Maurizio Bonuglia. continua» Commedia, durata 88′ min. – Italia 1970.

Dopo un sanguinoso incidente a Le Mans, un celebre pilota si trasforma in istruttore e costruttore e allena un giovanotto di talento, ma inesperto e presuntuoso, portandolo al successo. I dissensi con la moglie si placano. Uno dei più bolsi e stupidi film sulle corse e l’ambiente automobilistico diretto da Osvaldo Civirani, alias R. Kean. È la sagra dello stereotipo con un gruppo di attori legnosi e improbabili. È fiacco perfino l’aspetto documentaristico.

Production Co:
Cine Escalation

Lang Jeffries
Erna Schurer
Maurizio Bonuglia
Edwige Fenech
Franco Borelli
Roberto Messina
Franco Pesce
Paola Iacopucci
Marcello Di Paolo
Gaetano Imbró

Soggetto Osvaldo Civirani, Tito Carpi
Sceneggiatura Osvaldo Civirani, Tito Carpi
Casa di produzione Cine Escalation
Distribuzione (Italia) Cidif
Fotografia  Walter Civirani, Romolo Garroni (mio padre partecipo’ a questo film per qualche giorno di ripresa)
Montaggio Mauro Contini
Musiche Stelvio Cipriani

 

 

 


NIENTE ROSE PER OSS 117 – 1968

L’agente OSS 117, incaricato di scoprire e annientare una misteriosa organizzazione specializzata nell’uccisione di capi di governo e personalità politiche, assume, con una operazione di plastica facciale, le fattezze di un pericoloso assassino di nome Chandler. Richiamato su di sé l’interesse dell’Organizzazione, OSS ne entra ben presto in contatto e il capo, che si fa chiamare “Maggiore”, gli affida il compito di recarsi in Tunisia per uccidere il signor Van Dyck Hendrick, un rappresentante dell’ONU incaricato di ristabilire la pace fra due Paesi arabi. Il delitto è stato commissionato da un certo Faruk Merik, ai cui interessi giova invece che le nazioni del Medio Oriente siano in guerra fra loro. Allora OSS inscena un attentato, ma è lo stesso Hendrick, ignaro di tutto, a rivelare al mondo di essere ancora vivo. Credendo a un doppio gioco di Faruk Merik, il braccio destro del Maggiore, Caras, lo uccide, prendendo con sé come ostaggio sua figlia Aisha, con la quale raggiunge la sede dell’Organizzazione. Sapendosi ormai perduto, il Maggiore tenta di mettere in azione un meccanismo di autodistruzione, ma Caras glielo impedisce, ferendolo a morte, per finire a sua volta sotto i colpi del sopraggiunto OSS.

GENERE: Avventura
REGIA: Renzo Cerrato, Jean Pierre Desagnat
SCENEGGIATURA: Jean Pierre Desagnat, Renzo Cerrato, Michel Levine, André Hunebelle, Pierre Foucaud
ATTORI:
Guido Alberti, Renato Baldin, Rajan Baldwin, Luciano Bonanni, Margaret Lee, George Eastman, Emilio Messina, Roberto Messina, Rosalba Neri, Romano Moschini, Giovanna Pallavicino, Luciana Paluzzi, John Gavin, Robert Hossein, Curd Jürgens, Seyna Seyn, Piero Lulli

Ruoli ed Interpreti

FOTOGRAFIA: Tonino Delli Colli e Romolo Garroni
MONTAGGIO: Jolanda Benvenuti
MUSICHE: Piero Piccioni
PRODUZIONE: MARCELLO DANON PER DA.MA.CIN.CA, P.A.C. (ROMA), ANDRE’ HUNEBELLE (PARIGI)
DISTRIBUZIONE: PARAMOUNT
PAESE: Italia 1968
DURATA: 105 Min
FORMATO: Colore TECHNICOLOR

SOGGETTO:
ROMANO OMONIMO DI J. BRUCE


Ride bene chi spara ultimo – 1967 – Un uomo, un cavallo, una pistola

Un uomo, un cavallo, una pistola
Un bugiardo che viene a un villaggio per rubare, ma si imbatte in una banda che sono state avanzate, e si schiera contro di lui.

Italiano · 1967
Regista Luigi Vanzi.
Sceneggiatura scritta da Tony Anthony, Bob Enescelle Jr. e Giuseppe Mangione.

Attori: Tony Anthony, Daniele Vargas e Marco Guglielmi.

Questo film è stato prodotto / finanziato da Juventus Film, Primex Italiana e Reverse.
Studio di Produzione Film prodotto da Massimo Gualdi e Roberto Infascelli.

Direttore di Fotografia : Marcello Masciocchi e Romolo Garroni
Questo film è stato distribuito commercialmente da Metro-Goldwyn-Mayer (MGM).

 


ERCOLE CONTRO IL GIGANTE GOLIA – 1965

Year: 1965
Production Country: Italy
Directed by Guido Malatesta
Featuring Adriano Bellini / Luciana Paoli / Luciano Marin

Le géant «Molok» (pseudo de Fortunato Arena)

Production Company Urias, Rome

Chi ha rubato il tesoro dello scia? (1974)

Regia : Guido Leoni

Direttore di Fotografia : Romolo Garroni

Anno : 1974 Girato in Olanda e a Roma

Who stole the Shah’s jewels ?

Cast (in alphabetical order) :
Gisela Hahn
Jacques Herlin
Klaus Kinski
Nieves Navarro
Terry-Thomas
Gregory Walcott

Assistant Director Giuliano Principato

  • Production Company Tiki Film
  • Producer Francesco Thellung
  • Production Manager Giorgio Addi

 


Return top